of 187

Abramo e la Morte. Sulla priorità della recensione breve del »Testamento di Abramo«: il contributo dei mss croati glagolitici e lo studio delle tradizioni giudaiche peritestamentarie (Pars Dissertationis)

4 views
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Share
Description
"The Testament of Abraham" is an apocryphal story whose two recensions have raised numerous questions about their mutual relations and priority of one before the other. This research is based on a multidisciplinary approach that unites the
Tags
Transcript
   PONTIFICIA UNIVERSITAS ANTONIANUM Facultas Scientiarum Biblicarum et Archaeologiae STUDIUM BIBLICUM FRANCISCANUM Dissertatio ad Lauream  N. 18  Nikola Mladineo ABRAMO E LA MORTE Sulla priorità della recensione breve del "Testamento di Abramo": il contributo dei mss croati glagolitici e lo studio delle tradizioni giudaiche peritestamentarie (Pars Dissertationis) Parenzo 2014  2 Vidimus et approbamus Prof. Frédéric Manns  Gerusalemme, 2 giugno 2014 Prof. Vesna Badurina Stipčević  Zagabria, 3 giugno 2014  Imprimatur + Mons. Dražen Kulteša  Vescovo di Parenzo e Pola Parenzo, 5 giugno 2014  3 Prefazione Come estratto di questa tesi dottorale è stata scelta la sua seconda parte che analizza le tradizioni giudaiche peritestamentarie le quali sono confluite nell'elaborazione letteraria del "Testamento di Abramo". In appendice, inoltre, sarà aggiunt o il testo del suddetto apocrifo secondo il ms croato glagolitico di Oxford. Si tratta del miglior testo della famiglia slava croata , che è stata l' oggetto dello studio della prima parte della tesi. Perciò, nei capitoli  qui riportati, oltre ai rimandi al testo greco della recensione breve del "Testamento di Abramo", il lettore troverà riferimenti alle letture peculiari del testo croato glagolitico. Esse, come abbiamo indicato nel nostro studio, potrebbero  presentare le v arianti alternative al testo greco e così offrire un contributo importante per lo studio del materiale letterario di quest'enigmatica opera apocrifa. Durante questo tempo di lavoro sulla tesi sono arrivato a paragonarla (certamente, solo in modo immaginario) all'intervento medicinale di "coronarografia"  –    cioè quando attraverso l'incisione di una vena viene introdotto l'apparecchio per sondare le arterie coronarie del paziente. Analogicamente, in questa "coronarografia" attraverso lo studio delle attestazioni del "Testamento di Abramo", prima nella famiglia slava croata e poi nel confronto con il testo greco, ho cercato di entrare nel flusso vitale della Grande Tradizione e progressivamente giungere, attraverso lo studio delle tradizioni antice giudaiche, alle grandi arterie dell'interpretazione della Scrittura che prendono forza da quel cuore vivo e pulsante che è la Parola di Dio . Qui vorrei fare alcuni ringraziamenti a coloro che  –   accanto ai miei direttori della tesi, ai professori e gli studenti, miei compagni, dello SBF  –   mi hanno prestato un aiuto importante nel mio itinerario di studi. Il mio pensiero va in primo luogo ai miei genitori che mi hanno trasmesso la fede e attraverso i quali ho avuto il primo contatto con la Parola di Dio. In seguito esprimo la mia  profonda gratitudine ai miei catechisti e formatori che mi hanno inviato a studiare a Gerusalemme: Giacomo Raineri, Lucia Toso, Tomasz Marynowski, il mio rettore precedente Janez Oberstar e quello attuale Piergiorgio De Angelis. Ringrazio il mio vescovo di allora, mons. Ivan Milovan che ha accolto questa iniziativa e l'ha appoggiata, come anche il vescovo attuale mons. Dra žen Kutleša  per il suo sostegno. Ringrazio i fratelli in Terra Santa che mi hanno accolto e sempre mi hanno incoraggiato e sostenuto. Menziono particolarmente Giampaolo Pronzato  –   Pinin, Rino Rossi, Diego Alcolea, Francesco Voltaggio,  4 David Siquer, e altri fratelli presbiteri, miei compagni nello studio. Mi sento in debito con l'Istituto dell'Antico Slavo Ecclesiastico a Zagabria dove ho trovato accoglienza per la mia ricerca. Ringrazio la prof. Blanka Ceković, bibliotecaria, tramite la quale ho avuto accesso alle fotocopie dei mss contenenti il TestAbr, il  prof. Milan Mihaljević che mi ha guidato nello studio della lingua antica slava della redazione croata e la prof. Ana Kovačević che mi ha aiutato con l'edizione e la traduzione dei mss. Esprimo la mia gratitudine ai fratelli della Casa di Mamre e ai seminaristi del Seminario Missionario Diocesano "Redemptoris Mater" di Pola con i quali ho vissuto e che sempre mi hanno prestato ogni tipo di aiuto. Alla fine vorrei ricordare i fratelli delle comunità neocatecumenali di Spalato, Pola e Gerusalemme che mi hanno accompagnato e aiutato in molti modi durante tutti questi anni.  5 Indice del estratto PREFAZIONE 3 INDICE DEL ESTRATTO 4 INTRODUZIONE GENERALE  8   STUDIARE UN'OPERA APOCRIFA: OBIETTIVI 8   PRESENTAZIONE DELLA LETTERATURA APOCRIFA SLAVA 10   STATUS QUAESTIONIS 12   DIVISIONE E METODOLOGIA DEL LAVORO 26   FONDAMENTI BIBLICI DEL "TESTAMENTO DI ABRAMO"  30   QUESTIONI INTRODUTTIVE 30   TESTO BIBLICO BASE DEL "TESTAMENTO DI ABRAMO" 31   Riferimenti espliciti a Gen 18 31   Riferimenti impliciti a Gen 18 32   Riferimenti a Gen 19 32   STRUTTURA LETTERARIA DI GEN 18-19 33 CONCLUSIONE 35 AMBIENTAZIONE DEL RACCONTO  37   TEMPO DELLA VISITA 38   Ora del giorno 39   Ora dell'annuncio 43   Ora del giudizio 47   Conclusioni 50   LUOGO DELL'INCONTRO 53   Luogo di Mamre 53   Albero 55   Casa di Abramo 59  
Related Search
Advertisements
Related Docs
View more...
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks